Translate

sabato 23 maggio 2020

Creare da soli un proprio TIMBRO ARTISTICO

Salve a tutti,
ben ritrovati per trattare un tema che potrebbe essere utile sia ai pittori, per autenticare le proprie opere, sia ai calligrafi, per chiudere le proprie lettere, ecc... con un bel sigillo in ceralacca magari.


Prima un po' di storia:
Il timbro è considerato un oggetto comune ma nasconde una storia antica. Ha saputo adattarsi ai tempi, alle scoperte dell'uomo, ai materiali moderni, ma che comunque ha saputo nel tempo incarnare spiritualità, autorità e creatività.
L'antenato del timbro era un oggetto che ancora non poteva essere usato senza l'utilizzo del tampone inchiostrato, inventato successivamente, ma era usato con della cera, la cera-lacca, ed era il "sigillo".
Ebbene si! Voi pensavate che fossero due cose separate invece uno è l'antenato dell'altro.
Ora l'uso dei sigilli in ceralacca è simbolo di autorità, ricercatezza e originalità, ma è caduto in disuso, utilizzato da pochi, sostituito da altro.
Oggi, i timbri vengono impiegati per indicare il proprio nome, i dati della azienda, dello Stato, per aggiungere una data, una freccia, un tipo di spedizione, oppure per valorizzare cartoline di matrimoni o comunioni; la ceralacca invece viene usata per chiudere documenti ormai ornamentali come i certificati di autenticità artistica, in alcuni casi anche cartoline per matrimoni o eventi importanti e lussuosi.
Abbiamo la fortuna di poter scegliere tra diverse tipologie di timbri, diversi materiali, sono disponibili timbri di forme e dimensioni un tempo impensabili, con caratteristiche capaci di soddisfare ogni tipo di richiesta.



Cominciamo.
Il tutto parte dallo studio di un proprio logo che abbiamo trattato in questo post quì, (cliccate sul link per andare prima a vedere come crearne uno), successivamente, dovremmo trasportare in negativo su un timbro, in ottone per la ceralacca o in gomma sintetica dura per un timbro artistico, proprio come faremo in questo post. In un post futuro vi faro' vedere passo passo come intagliare un l'ottone per crearvi anche un timbro per ceralacca o a fuoco per legno ed altro.
Cominciamo dicendo che entrambi sono utilissimi e che, come detto poco prima nei cenni storici,  danno un tocco di professionalità a di cura, attenzione, cura dei dettagli della propria opera: un valore aggiunto.
Lo realizzerò aiutandomi con un kit di incisione che comprende il materiale da intagliare, un set di punte per intaglio, un timbro a cui andrà incollato e usato allo scopo: timbrare i certificati d'autenticità delle mie opere.

Il materiale che ci serve è poco ma dobbiamo procurarcelo:

Successivamente prendiamo lo schizzo del nostro logo e comprendiamolo in un cerchio o una qualsiasi forma che a voi piaccia; io ho scelto un motivo tribale ma che si sposa con lo stile del mio LOGO.
State attenti sempre alla quantità di dettagli perché non tutti potranno essere poi riprodotti bene su carta, infatti si vede che anche il materiale ha il suo peso, quindi dovrete calcolare anche la grandezza del timbro finale che, di norma, si aggira tra i 20 e i 50 millimetri (come in questo caso). 

Prepariamo il tutto su un tavolo e cominciamo passo passo a vedere cosa e come realizzarlo, anche grazie al fantastico kit.

1° Step
Ritagliate il vostro logo realizzato al contrario, a specchio, prendete della carta copiativa e cominciate a riportare i contorni sul materiale in gomma. Ripassatelo bene con la penna a china nera (si secca e non sbava).

2° Step
Da quì in poi sta tutta alla vostra maestria nell'utilizzare questi strumenti,  piccole sgorbie ideate per intagliare e creare timbri. Tramite incisioni con la punta piccola "V" cominciamo ad esportare tutto il materiale che NON deve essere stampato. Fatelo con calma e se sbagliate non importa, nel kit ce ne sono 5 pz., quindi il primo utilizzatelo come cavia, di sicuro il 2° verrà benissimo.

3°Step
Alla fine per vedere se avete dimenticato qualche dettaglio o dovete ancor più rifinire il tutto intingete nel tampone e provate a fare i primi timbri....se tutto è ok avete finito. Finalmente avete creato il timbro del vostro Loro.
Il mio è venuto così

Anche oggi abbiamo visto un'altra forma di creatività: come creare da soli il nostro timbro artistico, utilizzando il nostro Logo creato in un primo momento.
Piano piano potrete crearvi tutto il necessario per dipingere, disegnare, certificare, timbrarle e, a breve, abbellirle anche con dei sigilli in ceralacca o a fuoco (per opere lignee) tutti i vostri lavori.

Spero mi seguiate e se avete dubbi, incertezze, ecc.. non fatevi problemi a scrivermi, sarò a vostra completa disposizione.

Grazie, alla prossima.





Se vuoi sostenere il mio progetto e il BLOG puoi fare tramite donazioni libere e volontarie al seguente link attraverso PayPal: paypal.me




Avvertenze:
Non mi assumo alcuna responsabilità su errate informazioni. Io faccio solo intrattenimento, se avete problemi consultate o andate da un professionista del settore. Io faccio esperimenti e mi piace creare arte e oggetti fai da te, hobby ecc.....
Ogni test è puramente indicativo e non ha valenza legale.
In qualità di Affiliato Amazon, ricevo un guadagno per ciascun acquisto idoneo, a voi costa uguale, in questo modo mi aiutate a sostenere il blog e il mio mondo artistico. Grazie infinite.

Nessun commento:

Posta un commento